nome: gaetano

età: 43 anni

luogo di nascita: prato

segno zodiacale: vergine

chi sono: chef, ex artist, giramondo, forse scrittore, bianco e nero, tuttofare o nessuno di tutto questo.

segni particolari: tattoo

attività preferite: guidare, amare, assumere droghe

P.s. in risposta alle critiche dei miei famigliari e amici su quello che ho scritto in about me e cioè “assumere droghe” ci terrei a precisare che nella mia vita in generale, e più precisamente su questo blog, farò e dirò qualsiasi cosa che mi passa per la testa senza essere troppo politically correct o non troppo uniforme a questa società di merda che circonda il mondo intero.

Ormai la parola “droghe” si riferisce soltanto a queste impronunciabili sostanze stupefacenti, oh my God!!! Ora mi catalogheranno come un tossico!!! non avrei dovuto farmi la prima canna a quattordici anni, dio perdonami!!! Società non ghettizzarmi!!! Sono un bravo ragazzo, ho sempre lavorato, non ho ammazzato, non ho raggirato, non ho derubato, non ho stuprato nessuno e per fortuna non sono un politico, un comandante, un’imprenditore, uno showman o un calciatore, però, mi piacciano le droghe e perché non dirlo? Cosa c’è da vergognarsi?

Prima c’erano le drogherie, il droghiere, in altri paesi ci sono i drug-store e poi c’è il tabacco, l’alcool, il caffè, il cioccolato, ci sono le armi e poi c’è il sesso. Tutto per me è nel blocco “droghe” ne una di più ne una di meno e per ora la mia unica droga è la strada e calypso.

Bye bye…