Arrivo in Albania ed il primo pensiero è stato… ma dove sono le donne? gli spermatozoi maschili albanesi devono essere in maggioranza rispetto a quelli femminili e poi, perché piacciono così tanto le mercedes in questo paese? Tutto è un mistero. Mai visti così tanti animali morti lungo la strada. Pensando agli sbarchi di migranti albanesi avvenuti nel 1991 lungo le coste dell’adriatico entro a Tirana come turista di passaggio. Vengo accolto al “trip’n hostel” da una graziosa coppia di albanesi vissuti a Roma per quasi 17 anni, come sempre la maggioranza dei ragazzi all’interno dell’hostel è di origine australiana. Mi fermo a Tirana per un paio di giorni avvolto dallo spirito gioviale albanese e con maggiore presenza femminili ormai catturata dal consumismo occidentale.

Molto interessante il national history museum, bella la piazza principale che purtroppo in questi giorni è deturpata da maxi schermo e stands della coppa del mondo di calcio, la torre dell’orologio e le varie chiese ortodosse, hotel a 5 stelle in costruzione adornati da edifici consumati ma la città è attiva e viva senza discriminazioni verso cattolici, ortodossi e mussulmani, tutto in pace e senza conflitti forse grazie allo spirito laico albanese. Il cibo è molto simile a quello turco che trovavo a Berlino, i “qofte” salsiccine di carne bovina, “ajk me speca” ovvero una salsa di yogurt con peperoni in salamoia ed il pane sono da paura!!!

Il grande lago Ohrid è la porta per la macedonia e con solo 225 km arrivo a Bitola una piccola città macedone vicino al confine con la Grecia con un sacco di gente passeggiando lungo le vie del centro e seduta nei molti bar a bere e chiacchierare tra loro.

Gradevole la permanenza nell’hostel di Bitola all’interno di un classico edificio dell’est post comunista con un giardino dove posso lasciare indisturbata Calypso, c’è un gruppo di lavoratori kosovari di una ditta in subappalto per costruire una nuova strada ed è per questo che la cena offerta dal proprietario è esageratamente sostanziosa a causa dei lavoratori che necessitano energia e carboidrati, con la pancia piena non riesco a salire le scale per andare in camera dove mi addormento felicemente nell’essere in viaggio con Calypso.